Della Valle creò il contatto tra i due

Cosa vuol fare Della Valle

Diego Della Valle è volato a Parigi, per lavoro. Ci rimarrà per i prossimi due o tre giorni. Non esattamente il comportamento di chi sta mettendo in piedi un partito in fretta e furia.

Prima di tutto viene la sua azienda e poi si vedrà. D se può permettersi di parlare così duramente prima dei due banchieri top del Paese (Geronzi e Bazoli), poi del primo gruppo editoriale italiano moncler outlet online shop di cui è azionista (Rcs), poi dell delle aziende (la Fiat) piumini moncler scontatissimi e infine del presidente del Consiglio che vola nei consensi (Renzi), è perché ha il suo miliardino di fatturato nel lusso che cresce da anni e che macina profitti senza sosta. A ciò si aggiunga qualche investimento moncler saldi outlet ben fatto (i soli magazzini Saks gli hanno dato una plusvalenza di 150 milioni). moncler saldi uomo Legna al fuoco per compensare gli interventi in Ntv (investimento da 100 milioni) e Corriere (in cui ha immesso quasi 250 milioni). Della Valle è moncler bambino saldi combattivo come pochi.

Il partito per ora non c Ma se Renzi non cambia piumini moncler uomo velocemente strada, Della moncler outlet online uomo Valle si butta: a chi gli sta vicino ha detto, se il fiorentino non la smette con gli annunci e non riorganizza la compagine di governo sono aperte cento ipotesi diverse. Mettete voi nelle caselle quello che vi fa più piacere. Discesa diretta nell piumini moncler saldi politico? Non semplice, ma al punto in cui siamo non è del tutto da escludere. Solo moncler saldi un annetto fa Della Valle ha di fatto vinto una scommessa con Luca Cordero di Montezemolo. Mr Tod sosteneva che il suo amico Luca si sarebbe sfilato dalla discesa in campo, mentre l leader della Ferrari continuava a far credere a tutti che si sarebbe candidato. finita con Scelta civica senza Lcdm. Oggi è il turno di Della Valle o è il momento di aiutare pesantemente chi già è in campo. Passera, e il suo movimento, con qualche aggiunta, potrebbe essere una base moncler bambino outlet di partenza. Si vedrà. Quel che è certo è che Ddv ha preso di mira, come sa fare lui, moncler uomo Renzi.

Ormai non gliene passa più una. Quando lo sente parlare dall presidenziale gli viene l sembra George Bush che dichiara guerra. E quando lo sente all gli monta la rabbia: gli americani hanno le portaerei e i generali, gli italiani al massimo qualche Duna con i guardacaccia, è inutile fare i macho. Avrebbe sibilato perfidamente ad un suo amico parigino. Senza parlare del viaggio governativo nella Silicon Valley. Fu Mr Diego a presentare Jack Dorsey, il proprietario di Twitter, al sindaco di Firenze, l renziano Nardella. Era questo agosto e si trovava a Capri. Della Valle creò il contatto tra i due. I maligni oggi dicono: tutto piumini moncler outlet sto can can della gita americana di Renzi si è risolto in un incontro con un dipendente di Dorsey, che si poteva tranquillamente incontrare a casa di Diego a Capri.

Il numero uno della Tod non crede più a Renzi. Sì, certo non gli sono garbate le nomine di Moretti in Finmeccanica, l a Marchionne, ma Dieguito non è uno sprovveduto. Sa che intorno a lui c un ampio mondo imprenditoriale che sta perdendo la pazienza. Non ama molti dei ministri (eccezione fatta per Padoan) che giudica giovani e inesperti. Ma soprattutto del tutto appiattiti sulla personalità del lider maximo. Perfino l pensa Della Valle, è in bambola. Chissà, moncler outlet potrebbe, in questo, essere d con Fitto e con l dura e pura piumini moncler di Forza Italia. Con un amico avrebbe fatto una battuta micidiale: Berlusconi è un genio. riuscito a diventare presidente dell Italia, mandando avanti Renzi come amministratore delegato.

Questa cosa dei poteri forti, poi, Della Valle non la manda giù. I poteri forti, continua a dire ai suoi amici, sono quelli che ha combattuto venti anni fa. Quelli sì erano tosti. Potere forte era Romiti, era Maranghi. Gente con cui Mr Tod rivendica scontri epici. Senza parlare dei già citati Geronzi e Bazoli. Eppure il Corriere moncler bambino outlet della Sera sembra essersi spostato su una linea antigovernativa. Bene, pensa Della Valle. Ma non sarebbe farina del suo sacco. Con quel giro là, dice ai suoi, io moncler donna non c nulla. Cosa c Ddv con Fdb (cioè Ferruccio de Bortoli)? Anzi la permanenza del direttore licenziando (come una famosa obbligazione Fiat, il convertendo) lo irrita. Nonostante Dieguito sia azionista forte della Rcs nessuno glielo avrebbe comunicato (del licenziamento) e se glielo avessero annunciato avrebbe reagito male: come si fa a licenziare un dirigente e tenerlo in azienda?

Insomma, Della Valle è a Parigi, pensa agli affari suoi, ma il cuore lo ha lasciato a Roma.

Inoltre, a livello comportamentale, e il classico provinciale arricchito e si vede lontano un miglio che non gli frega nulla del Paese.

Però, a differenza di altri falliti o soloni boiardi incapaci, da Montezemolo a Passera (quest è semplicemente vergognoso), almeno un dal nulla l creata.

Uno così non potrebbe mai avere il voto di un liberale convinto, è moncler outlet trebaseleghe ovvio.

Quello che mi fa ridere è che per anni gente come questo qui, ha preso per i fondelli Berlusconi poi lo copiano in tutto e per tutto: imprenditori di successo (più o meno conquistato con le proprie mani), vogliosi di potere politico, immagine https://www.moncleroutlet-i.org e business.

Della Valle, Farinetti, Montezemolo, e compagnia cantante.

Ma che vadano a fare in c quanti.

Assieme a sinistra, giornali schierati,sindacati e preti ci hanno fatto perdere 20 anni in cui potevamo essere più avanti della Germania.

Temo che il caso di Berlusconi passato da imprenditore a statista di prima grandezza (nel senso che si vuole, ma non si puo negare), sia destinato outlet moncler a restare un caso raro. I Montezemolo, i Della Valle e gli altri che ci pensano o hanno pensato, non hanno assolutamente la capacita di coagulare consenso del primo. A mio giudizio, il problema sarebbe di trovare un leader di destra, finora non ne ho visti.

Gentile Dott. Porro, sicuramente DdV ha in mente di guadagnare ancora tantissimi danari da aggiungere alla montagna che già possiede Non credo che con il suo carattere e la sua moncler outlet serravalle boria possa scendere in politica se lo farà sarà per lui e per tutti noi che abbiamo provato ben di peggio con Monti Letta e oggi Renzi tutti voluti dal monarca che occupa il colle una rovina nazionale.

0 replies

Leave a Reply

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Leave a Reply